Logo generale del sito:Libera Università 'Tito Marrone' Trapani

Libera Università Tito Marrone > Relazioni svolte > Il ritmo della vita. L'orologio cosmico

Il logo della sezione del sito denominata  Il ritmo della vita. L'orologio cosmico

Il ritmo della vita. L'orologio cosmico

Il dott. Angelo Gentile, cultore di filosofia ed etica, ha relazionato sui bioritmi circadiani

Relatore: Dott. Angelo Gentile

Il dott. Gentile ha illustrato dettagliatamente il ritmo circadiano e come questo influisca sul nostro benessere: all'interno del corpo umano ci sono infatti delle cellule che regolano le attività della persona. Si tratta di una specie di orologio biologico caratterizzato da un periodo di  24 ore. Questo ritmo è influenzato anche dalla luce solare e dalla temperatura esterna.Più si segue un ordine ciclico più l’organismo starà bene. Se viceversa c'è un cattivo funzionamento del bioritmo non è difficile incappare in malattie come allergie, fastidi intestinali, asma, insonnia e cambiamenti dell'umore. È importante dunque conoscere il ritmo circadiano per avere cognizione del momento migliore per svolgere un determinato lavoro senza sprecare troppe energie.Si sa che la mattina normalmente si è più vitali mentre la sera si è più stanchi.Il sonno è regolato dall'orologio interno: l’insonnia è un disturbo causato dallo sfasamento del ritmo circadiano.Un buon sonno è basilare  per sentirsi riposati; le persone con un ritmo circadiano sfasato vanno incontro a disturbi depressivi, malattie ormonali e obesità.Immagine riferita a: Il ritmo della vita. L'orologio cosmicoImmagine riferita a: Il ritmo della vita. L'orologio cosmico

Autore Prof-Greco

social bookmarking

  • Relazioni svolte, universita, formazione, attivita in Facebook
  • Relazioni svolte, universita, formazione, attivita in Twitter
  • Relazioni svolte, universita, formazione, attivita in Google Bookmarks
  • Relazioni svolte, universita, formazione, attivita in del.icio.us
  • Relazioni svolte, universita, formazione, attivita in Technorati

Inserito il 15 Maggio 2018 nella categoria Relazioni svolte